Attività svolte

  1. Il servizio di assistenza domiciliare distrettuale

 Quali tipi di prestazioni sono comprese nel servizio di assistenza domiciliare distrettuale?

Nello specifico il servizio di assistenza domiciliare distrettuale ad anziani e persone non autosufficienti viene erogato da operatori qualificati (OSS e assistenti familiari) e si esplica nei seguenti tipi di prestazione:

  • Servizi di cura e assistenza alla persona (aiuto nella fase di alzata dal letto a cui segue l’igiene personale e la fase di vestizione)
  • Servizi di sollievo domiciliare (aiuto nella sistemazione e nel riordino della casa, esclusi lavori particolarmente dispendiosi o pericolosi come pulizia dei lampadari o degli armadi)
  • Servizio di aiuto nella preparazione dei pasti
  • Servizi di accompagnamento e trasporto nel disbrigo delle faccende quotidiane (fare la spesa, pagare le bollette, andare dal dottore o in farmacia, accompagnamento per una visita medica o per il ritiro di risposte sanitarie)
  • Servizi di compagnia, di socializzazione e di sollievo (accompagno durante una passeggiata o compagnia durante le ore del giorno).

Chi può fare richiesta del servizio domiciliare erogato dalla cooperativa?

I destinatari prioritari del Servizio sono le persone anziane in condizione di totale o parziale non autosufficienza e le persone con disabilità (anche di minore età). Un altro requisito essenziale per poter usufruire di tale servizio è che il beneficiario sia residente in uno dei 20 paesi del Distretto Sociale RI/2: Cantalupo in Sabina, Casperia, Collevecchio, Configni, Cottanello, Forano, Magliano in Sabina, Mompeo, Montasola, Montebuono, Montopoli in Sabina, Poggio Catino, Poggio Mirteto, Roccantica, Salisano, Selci, Stimigliano, Tarano, Torri in Sabina, Vacone.

Come si può fare la domanda per usufruire del servizio domiciliare del Distretto?

La domanda per usufruire della prestazione deve essere effettuata dalle persone interessate o dai loro familiari. Per usufruire del servizio è necessario partecipare al bando indetto dal Distretto Sociale della Bassa Sabina Ri/2 (di seguito il link per accedere al sito in cui trovare il bando e la modulistica Home Page Distretto Sociale Bassa Sabina). E’ possibile presentare la richiesta allegata al bando di cui sopra presso l’Ufficio protocollo del proprio Comune di residenza oppure del Comune capofila di Poggio Mirteto.

Devono presentare la richiesta anche le persone che usufruiscono attualmente del Servizio di assistenza domiciliare che sarà in vigore fino al 31 dicembre 2017. (SCADENZA BANDO 17 Novembre 2017)

E’ prevista una contribuzione al costo del Servizio rapportata alla situazione economica del nucleo familiare del cittadino ammesso al Servizio.

Sarà l’assistente sociale del Distretto a valutare la situazione del beneficiario attribuendo un monte ore mensile.

Per quanto attiene la frequenza degli interventi, la durata e la tipologia delle prestazioni sarà la nostra cooperativa a stabilirne, insieme al beneficiario o ai suoi familiari, le condizioni principali.

Al momento dell’attivazione del servizio il beneficiario delle prestazioni (o chi per lui ha fatto la richiesta) potrà scegliere la nostra cooperativa fra quelle che sono presenti nella lista delle cooperative incaricate di erogare il servizio.

  1. Il Progetto Home Care Premium promosso dall’INPS

 Quali tipi di prestazioni sono comprese nel servizio di assistenza domiciliare del Progetto Home Care Premium?

Nello specifico il servizio di assistenza domiciliare Home Care Premium ad anziani e persone non autosufficienti viene erogato da operatori qualificati ( esclusivamente OSS) e si esplica nei seguenti tipi di prestazione:

  • Servizi di cura e assistenza alla persona (aiuto nella fase di alzata dal letto a cui segue l’igiene personale e la fase di vestizione)
  • Servizi di sollievo domiciliare (aiuto nella sistemazione e nel riordino della casa, esclusi lavori particolarmente dispendiosi o pericolosi come pulizia dei lampadari o degli armadi)
  • Servizio di aiuto nella preparazione dei pasti
  • Servizi di accompagnamento e trasporto nel disbrigo delle faccende quotidiane (fare la spesa, pagare le bollette, andare dal dottore o in farmacia, accompagnamento per una visita medica o per il ritiro di risposte sanitarie)
  • Servizi di compagnia, di socializzazione e di sollievo (accompagno durante una passeggiata o compagnia durante le ore del giorno).

 

Chi può fare richiesta del servizio domiciliare distrettuale?

Le persone non autosufficienti (minori, adulti, anziani) residenti in uno dei 20 paesi del Distretto Sociale RI/2: Cantalupo in Sabina, Casperia, Collevecchio, Configni, Cottanello, Forano, Magliano Sabina, Mompeo, Montasola, Montebuono, Montopoli di Sabina, Poggio Catino, Poggio Mirteto, Roccantica, Salisano, Selci Sabino, Stimigliano, Tarano, Torri in Sabina, Vacone, appartenenti alle seguenti categorie: DIPENDENTI e PENSIONATI PUBBLICI iscritti all’INPS – GESTIONE EX INPDAP; Loro CONIUGI CONVIVENTI; Loro FAMILIARI di PRIMO GRADO (genitori e figli)

 

Come si può fare la domanda per usufruire del servizio domiciliare dell’Home Care Premium?

 

Per informazioni sulle modalità di accesso ai contributi ed alle prestazioni assistenziali è attivo nei seguenti giorni ed orari lo Sportello Sociale di Informazione e consulenza familiare

SEDE lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì
Unione di Comuni della Bassa Sabina c/o Ufficio territoriale INPDAP di Poggio Mirteto 10 – 14

10 – 14
15 – 17

10 – 14

Comune di Forano

10 – 14

Comune di Magliano Sabina

15 – 17

 

 

 

CONCORSO LETTERARIO DE LE NUOVE CHIMERE "GENERAZIONI A CONFRONTO"  1° EDIZIONE SCADENZA CONSEGNA DELL'OPERA 30 MAGGIO 2019 CLICCA QUI